I SUSTAIN BEAUTY: ECCO I PROGETTI PIU’ MERITEVOLI!

QUATTRO STORIE, UN COMUNE DENOMINATORE: LA CREAZIONE DI BELLEZZA PER FAR EMERGERE IL MEGLIO ED IL BELLO IN OGNUNO DI NOI!


LA BELLEZZA PUÒ SALVARE IL MONDO? PUÒ CERTAMENTE RENDERLO UN POSTO MIGLIORE. E QUESTO TUTTI I BEAUTY SUSTAINER CHE HANNO PRESO PARTE ALLA CAMPAGNA I SUSTAIN BEAUTY LO HANNO AMPIAMENTE DIMOSTRATO.

La campagna Davines I Sustain Beauty giunge al termine e celebra i progetti più significativi fra quelli raccolti e raccontati sul sito ISB.com. Una giuria interna li ha esaminati uno per uno, valutando l’impegno personale, l’impatto sugli altri e la capacità di produrre bellezza: sono quattro le iniziative che si sono distinte, la più meritevole delle quali riceverà un supporto diretto.

E’ "WITHOUT BOUNDARIES", realizzato in Perù da Salvatore Giaquinta e suo figlio, il progetto riconosciuto come il più meritevole, al quale Davines riserverà un contributo in materiali e strumenti per il valore di 4.000 euro. Nato come progetto di formazione nel settore dell’hairdressing, “Without Boundaries” aiuta concretamente le donne che vivono in contesti difficili a cambiare la loro vita, dando loro l’occasione di trovare lavoro presso i saloni di bellezza.


Altri tre progetti si sono distinti per la loro capacità di creare circoli virtuosi, aggiudicandosi delle menzioni speciali, una per categoria:

BELLEZZA SOCIALE: Wig Library di Candice Wyatt Minter, Sudafrica

BELLEZZA AMBIENTALE: The Enchanted Garden di Antonio Pavani, Italia

BELLEZZA ARTISTICA: Krokhino Project, di Anor Tukaeva, Russia

Alla sua prima edizione la campagna ha accolto 56 progetti di grande intensità, un fonte di sincera ispirazione per tutti e una prova concreta del potenziale di bellezza delle nostre azioni.

La ricerca di nuova bellezza non si ferma con la chiusura di questa prima edizione , ma anzi si ravviva con i protagonisti dei progetti per ripartire con una nuova edizione che partirà ad inizio 2016,

Segui la campagna su www.isustainbeauty.com e coltiva il tuo progetto di bellezza!