UN ASSAGGIO DELLA TRADIZIONE GASTRONOMICA PUGLIESE: IL POMODORO FIASCHETTO DI TORRE GUACETO


ESSENTIAL HAIRCARE E IL POMODORO FIASCHETTO DI TORRE GUACETO

Dalla tavola ai cosmetici, questo pomodoro unico è stato scelto come ingrediente di primaria importanza per le formule di NOUNOU / shampooNOUNOU / conditionerNOUNOU / hair mask di Essential Haircare. L’estratto è preso dalla buccia del pomodoro, che ha infatti spiccate proprietà tonificanti e nutrienti, in grado di rendere morbidi e setosi anche i capelli più sfibrati. L’estrazione è realizzata con un metodo innovativo e sostenibile, in grado di non danneggiare in nessun modo la pianta, mentre si sfruttano le qualità nutritive della buccia, considerata materiale di scarto di quei pomodori destinati alla preparazione della passata.

Cosa rende unico il Pomodoro Fiaschetto di Torre Guaceto? E’ particolarmente ricco di carboidrati e proteine, che gli conferiscono un forte potere nutriente e non solo, è uno dei più preziosi antiossidanti che ci regala la natura, grazie all’importante presenza di vitamina C. Il piccolo pomodoro brindisino, dal sapore intenso e deciso, ha rischiato di scomparire a causa dei costi elevati per la sua coltivazione e per la scarsa quantità del raccolto. Ecco che dal 2008 diventa Presidio Slow Food.

IL POMODORO FIASCHETTO IN CUCINA

Il Pomodoro Fiaschetto di Torre Guaceto porta la purezza e la genuinità della Natura in tavola: viene coltivato senza mai usare pesticidi e conservanti, naturalmente salato grazie alla sua vicinanza al mare. Buonissimo se assaggiato tal quale, diviene squisito se condito semplicemente con un filo d’olio extra vergine di oliva, meglio se accompagnato da una tipica frisella pugliese, con una bella insalata. E per gli amanti della pasta al pomodoro, la passata di Pomodoro Fiaschetto ha un gusto speciale anche cotta solo con olio, senza soffritto, per condire piatti semplici o elaborati. Il pomodorino viene spesso preparato in Puglia come “Semisecco”, con una leggera essicazione al forno, ideale da gustare durante un aperitivo in compagnia.

VISITARE LA RISERVA NATURALE DI TORRE GUACETO

Il Pomodoro Fiaschetto si nutre anche della bellezza della

Riserva Naturale di Torre Guacetoin cui è coltivato con dedizione, come accade nell’azienda Calèmone, gestita dal sig. Mario Di Latte.

In queste terre, che si affacciano sulle acque cristalline della Puglia, si pratica agricoltura esclusivamente di tipo biologico, con lo scopo principale di salvaguardare la straordinaria varietà biologica locale. Una vera e propria vocazione quella del sig. Di Latte e dei suoi colleghi che si impegnano a trasmettere l’amore per la terra e le sue ricchezze alla comunità locale, come ai visitatori della Riserva. Perché Torre Guaceto, una delle riserve più importanti d’Europa, circondata da spiagge incantevoli e ornata da piante monumentali, è anche una significativa meta turistica.

L’ente Slow Food e il Consorzio di Gestione della Riserva Naturale lavorano in sinergia per promuovere la zona, organizzando eventi e visite guidate. Un appuntamento da non perdere è quello dedicato ai Mercati della Terra e del Mare, dal 9 al 11 Agosto, che raccoglie tutte le aziende sostenibili e biologiche della zona. Sono tanti i visitatori e i turisti che si fermano per apprezzare il cibo biologico a Km 0.